Lavorazioni

Depiombatura RUVECO®

All’interno di AlfaTech eseguiamo la depiombatura di componenti in ottone con processo brevettato RUVECO®.

È un processo ecocompatibile selettivo, efficace ed economico che rimuove il piombo dall’ottone, applicabile anche su particolari già cromati non alterandone le caratteristiche tecnico-estetiche, rendendo i particolari conformi alle norme europee e internazionali più restrittive sulla contaminazione da piombo – quali NSF/ANSI/CAN 61 (USA e Canada), AS/NZS 4020:2018 (Australia, Nuova Zelanda), EN 16889:2016 e Direttiva 98/83/CE (Unione europea) –, e ai recenti orientamenti UE in materia di acqua potabile sicura (Council Conclusions on EU Human Rights Guidelines on Safe Drinking Water and Sanitation, 17 June 2019).

Il piombo è fondamentale per la lavorabilità dell’ottone, ma dannoso per la salute umana già a concentrazioni superiori ai 10 µg/l.
La depiombatura è un trattamento chimico ecocompatibile selettivo rispetto al piombo che agisce nei primi 20 µm della superficie dell’ottone. Efficace anche su sottosquadra o geometrie complesse, può essere eseguito sia a telaio che a rotobarile.
La depiombatura è una soluzione efficace e molto economica grazie alla quale si può evitare di adottare materiali alternativi a quelli normalmente utilizzati, privi o a basso tenore di piombo ma più costosi, e quindi di variare i processi produttivi o cambiare la filiera di fornitura.

CARATTERISTICHE RIPORTO

  • Rilascio di piombo secondo test normativa americana NSF 61 < 10 µg/l
  • Aspetto estetico inalterato
  • Nessuna alterazione dimensionale del particolare
  • Efficace anche su geometrie complesse
  • Nessuna alterazione dei particolari già finiti (con nichel-cromo)
  • Evita l’ossidazione del materiale
  • Trattamento a telaio
  • Trattamento a rotobarile

PESI E MISURE TRATTABILI

  • Dimensioni minime: pochi millimetri
  • Dimensioni massime cilindri: 1850 mm – ø 450 mm – peso 450 kg
  • Dimensioni massime parallelepipedi: 1.850x450x1.300 mm

SETTORI DI APPLICAZIONE

  • Alimentare: macchine da caffè professionali, vending machine (coperchio caldaia, flangia caldaia, flangia resistenza, calotta, campana, boccola interfaccia, piattello, bicono, blocchetto, raccordo portagomma resistenza, porta doccetta, nipless, caldaia, corpo gruppo, corpo rubinetto, gruppo portafiltro, gruppo erogazione, anello agganciatore, raccordo, iniettore, tappo, fungo, corpo livello, otturatore, corpo valvola, anello per perforatore, tubo pescante, portadoccetta, adattatore, raccordo, diffusore, bussola, innesto tubo, distributore, collettore, cappuccio valvola, tappo camera preinfusione, raccordo iniettore, gilgeur)
  • Idrotermosanitario (raccordo, caldaia, resistenza, distributore, deviatore, corpo by pass, componenti idraulici, raccorderia per scambiatori circolari, valvole termostatiche, valvole a sfera, valvole manuali, valvole miscelatrici, casse contatori, contatore volumetrico, raccordo, dosatore, riduttore, gomito, tappo, riduzione, manicotto, tee, raccordo curvo, raccordo dritto, raccordi a stringere, portagomma, rosetta)
  • Settore rubinetteria

Download

In questa sezione è possibile scaricare il PDF della specifica lavorazione.

FAQ

Cos’è la depiombatura RUVECO®?

Ruveco® è un processo chimico (senza utilizzo di corrente) che elimina il piombo dalla superficie di ottone e bronzo grazie alla sua natura selettiva, comunemente viene denominato depiombatura.

Perché và effettuata la depiombatura RUVECO®?

Gli ottoni, anche se a basso contenuto di piombo, contaminano l’acqua potabile e gli alimenti (caffè, bibite,….) che ne vengono a contatto. Il piombo è un contaminante che si accumula nell’organismo ed è tossico (soprattutto per i bambini), per questo motivo le normative di molti paesi, si sono allineate alle direttive dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Quando va effettuata la depiombatura RUVECO®?

Dopo le lavorazioni meccaniche ed eventuali trattamenti galvanici (nichel cromo) e prima dell’assemblaggio.

Il particolare cambierà colore?

Questo processo chimico (non elettrolitico) non provoca variazioni sull’aspetto estetico finale, lasciando inalterata la colorazione iniziale.

I pezzi cromati si rovineranno?

Il processo Ruveco®Plus non intacca o opacizza le superfici cromate.

E’ resistente ad acqua calda in pressione o vapore?

Il processo Ruveco®Plus effettua una rimozione selettiva del piombo sui primi 20µm delle superficie con cui entra a contatto. Acqua calda in pressione o vapore possono “scavare” la superficie dell’ottone, portando a contatto con l’acqua delle superfici non trattate. In tali situazioni è raccomandato il trattamento TEA+®.

Gallery

Richiesta informazioni

I campi contrassegnati da un (*) sono obbligatori.